Come Cucinare i Fagioli Rossi Secchi

Subscribe to our mailing list

* indicates required

Come cucinare i fagioli rossi secchi? Ecco la ricetta perfetta!

Intanto, i fagioli rossi (noi abbiamo usato i Kidney), sono estremamente digeribili. Il sapore è fresco e leggero. In Giappone vengono usati per preparare delicate salsine ma sono ottimi anche per la preparazione di puré, contorni, minestre, risotti, burger…

I fagioli rossi Kidney sono un alimento completo e ricco di fibre, proteine, vitamine e sali minerali (magnesio, ferro, calcio, fosforo e manganese). Grazie alle fibre contenute, aiutano ad accelerare il transito intestinale e si rivelano utili in caso di stitichezza. Sono ricchissimi di antiossidanti, utili a prevenire le malattie. Abbassano il livello di colesterolo nel sangue, la glicemia e la pressione alta. Preservano la salute delle ossa e sono utili in caso di anemia. I fagioli essendo un alimento con un elevato valore nutritivo e proteico, sono molto utilizzati nelle diete per aumentare il senso di sazietà e ridurre l’appetito.

Quindi, se non è stagione e non riusciamo a trovare i fagioli freschi (che sono comunque il top!), possiamo tranquillamente sostituirli con quelli secchi, ammollati e cotti in casa.

L’AMMOLLO

Il lungo ammollo dei fagioli, serve per eliminare l’acido fitico che, altrimenti, impedirebbe l’assimilazione di minerali importantissimi come calcio, ferro e zinco.

L’ammollo deve durare 12-15 ore.

LA COTTURA

Per evitare gonfiori, i fagioli vanno cotti, con un pezzetto di alga kombu (2cm ben lavata), per circa un’ora a fuoco lentissimo. Il risultato deve essere un fagiolo morbido ma non rotto.

IL SALE

E’ importante NON salare i fagioli durante la cottura per evitare che si spacchino le bucce, si potrà aggiungere il sale solo verso la fine o a cottura ultimata.

LA CONSERVAZIONE

Una volta cotti, i fagioli, si possono congelare in piccole razioni. Etichettare i pacchetti con la data di congelazione e il tipo di contenuto.

Congelati, si conservano 3 mesi mentre la conservazione in frigorifero è di 5 giorni al massimo. Per scongelarli, immergerli per 5 minuti in acqua calda.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.